Titulo

Ducati SS | Your Bike Your Soul


In una recente intervista ho ricordato che la moto deve essere espressione di voi e questa Ducati Super Sport 750 rispecchia la personalità di Marco Del Castello, un appassionato che frequenta con assiduità la pista, spesso in sella a un Ducati.
Lui ha preso alla lettera il mio invito " Se amate le moto non dovete modificarle per forza , ma se lo fate cercate almeno di migliorarle" ecco che ha stravolto la base di questa moto per farla diventare un cafe racer potente e performante. 




Descrizione ducati super sport 750 del 2001.
Primo step sostituzione motore 750 con motore revisionato 1100 evo Hypermotard con qualche accorgimento  tipo frizione antisaltellamemto volano alleggerito è un po' di compressione in più...prima di chiudere tutto sono stati fresati i carter centrali per far spazio al nuovo forcellone monobraccio 1098 poi eseguito verniciatura speciale ai carter e teste con sabbiatura dei cilindri 


Con il cambio forcellone Ho dovuto spostare  l'attacco superiore del mono al telaio perché risultava  spostato  di 2 cm . 


Per montare il  codino ha leggermente accorciato è piegato il telaio nella parte posteriore a questo punto motore e ciclistica apposto.



Tolto tutto impianto elettrico compreso centralina e cruscotto  originali per sostituirlo  con centralina 1098 ed impianto elettrico fatto su misura è chiuso con cavo a rete 



Il cruscotto digitale analogico tondo della koso trova posta in mezzo alle piastre su un'apposita staffa ricavata dal pieno mentre la chiave accensione  è sparita lasciando posto ad un telecomando di prossimità ( si accende il quadro solo quando si è vicini alla moto ) 


 La forcella anteriore e di un  996 dove ho sostituito  piedino radiale e pinze Racing da  108  ( in arrivo  forcelle con trattamento al tin e piedino da 100 ricavato dal pieno con pinze 1199).


Le  piaste originali sono state sostituite  con piastre in ergal ricavate dal pieno della fly hammer come tutti gli altri pezzi ricavati dal pieno anche le pompe freno /frizione assieme alle leve sostituite con quelle del 999 piu leve pieghevoli


I cerchi sono quelli del nuovo Monster 1200s trovati a catalogo ducati, dischi flottanti da 300 6 mm all'anteriore a margherita al posteriore


Le Frecce  sono state collocate alla fine dei mezzi manubri e sono a led della motogaget mentre le frecce  al posteriore sempre al led sono state incorporate nel codino tutto fatto artigianalmente affiancate  alla luce stop il serbatoio originale ha subito dei bei tagli di materiale poi chiuso saldato e stuccato a dovere .


Per motivi di spazio interno al serbatoio  ha tolto la pompa originale e messo la pompa benzina 1098 che si può montare da sotto il serbatoio con una bella modifica.


Tolta tutta la cassa airbox che fungeva anche da porta batteria e centralina sostituita con cornetti aspirazione Racing . Invece  il Porta batteria è stato fatto su misura in alluminio poi funge anche da porta centralina e fusibili il tutto satinato 


La maggior parte della viteria è in titanio,dadi ruota in ergal , catena did 520 alto scorrimento e porta corona posteriore sgancio rapido 


Lo scarico un Akrapovic con collettori fatti dalla ditta Virex di Padova.
Appena montato un nuovo radiatore maggiorato della rc racing radiators 


Lo sguardo fiero e soddisfatto e quello di chi sa di aver fatto un ottimo lavoro e di aver migliorato quello da cui era partito e ora la moto oltre che bella sarà pure divertente se la volesse portate in pista 

No comments

La libertà di opinione verrà rispettata sempre, nei limiti della legalità. Qualora si ravvisino commenti offensivi ovvero in violazione di una qualsiasi normativa in vigore, il commento verrà cancellato ma conservato (con il relativo indirizzo ip di pubblicazione) per una eventuale azione legale.

RocketGarage Design. Powered by Blogger.